10 regali di Natale consigliati dalla redazione di Reggaeradio.it

La redazione di Reggaeradio.it è sempre attiva nel supportare i suoi lettori e non poteva mancare di certo in occasione del Natale. Anche noi, come tanti altri portali, abbiamo deciso di offrire un aiuto nello scegliere i regali anche se, come vi potete immaginare, il nostro stile si differenza un po’ dai media mainstream! Dall’amore per la musica che ascoltiamo e le rubriche che scriviamo, abbiamo messo insieme una lista di 10 idee regalo per Natale per chi ama ascoltare la nostra radio.

Nella redazione siamo dei voraci lettori: anime, blog, riviste specializzate e ovviamente libri sono spesso la benzina delle nostre ricerche e scoperte. Non potevano quindi mancare dei titoli cool tra i regali di Natale:

#1 – “IN FINE STYLE” THE DANCEHALL ART OF WILFRED LIMONIUS” di CHRISTOPHER BATEMAN

Libro che è diventato in pochissimo tempo un must have per tutti gli amanti della dancehall e per i cultori di arte giamaicana. La collezione completa dei lavori di Wilfred Limonius, illustratore eclettico e bizzarro che, con oltre 150 copertine, ha disegnato un’intera epoca tra le più affascinanti della musica giamaicana.

#2 – “I MIX WHAT I LIKE: A MIXTAPE MANIFESTO”

I mix what I like è non solo un regalo perfetto per gli amanti della musica e della cultura black più in generale, ma è anche un libro illuminante che offre spunti di riflessione molto interessanti su metodi e meccaniche di controllo dell’industria musicale da parte delle big corporations individuandone ed analizzandone i precisi intenti di colonizzazione e controllo della musica popolare nera (e quindi della cultura stessa). Jared Ball ci presenta il Mixtape come uno strumento di emancipazione e resistenza contro il colonialismo e l’espropriazione culturale e, di più, come una vera e propria forma di “radical journalism” o “alternative media” che dir si voglia. MUST HAVE per tutti i DJs e per gli amanti della Black music & culture, con questo regalo farete sicuramente un figurone!

Non è un segreto che una redazione come la nostra, è di base un bunch of nerds che trovano piacere nel condividere soluzioni più o meno tecnologiche per incoraggiare le nostre passioni:

#3 – “TURNTABLES DJ SETUP LEGO KIT”

Per tutti quei dj che hanno sempre un piccolo bambino dentro, non poteva esserci migliore scelta dei nuovi custom lego kit dell’azienda berlinese numode.net. Una console composta da due piatti technics, un mixer e persino un paio di cuffie tutto rigorosamente made in Lego. Degni di nota anche il Roland DR-808 Drum Composer e il Boom Box Mini Set.

#4 – AMAZON FIRE TV STICK

Ormai siamo nel 2018, è ora che il vostro amico che ancora non ha Netflix perché gli secca guardare film e serie TV sul computer si aggiorni! Amazon Fire TV Stick è una piccolissima chiavetta che potete collegare via HDMI alla TV o ad un proiettore che vi permette di accedere a Netflix, Amazon Prime Video, YouTube e centinaia di altre app comodamente seduti sul divano grazie al telecomando in dotazione, il tutto in full HD. Il prezzo è assolutamente abbordabile: la trovate su Amazon a 59,99 oppure a 39,99 se siete clienti di Amazon Prime (non hai Amazon Prime?! Yuh mussi mad!)

NB: Amazon Prime Video e Netflix non sono inclusi nel prezzo, quindi se volete fare un SUPER regalo potreste anche allegare una gift card Netflix (la trovate da Mediaworld, Mondadori, Unieuro, GameStop e altri punti vendita) in modo da regalare il pacchetto definitivo al vostro miglior amico. Ovviamente poi obbligatelo a leggere Netflex così potrà anche orientarsi all’interno del vasto catalogo a disposizione!

Pure l’anima fashionista non manca, e la nostra attenzione si è rivolta verso un “gadget” che è stato presentato il primo dicembre:

#5 – CRONOGRAFO DI RAYMOND WEIL DEDICATO A BOB MARLEY

Disegnato in collaborazione con la House of Marley, il Raymond Weil Bob Marley Tango 300 è un orologio presentato in una limited edition di 600 pezzi. Il cronografo al quarzo ha un quadrante di 41mm in acciaio con cinturino in gomma. Oltre al fatto che è stato fabbricato in edizione limitata, ciò che lo rende praticamente irraggiungibile è la sua “Caribbean Exclusive”, ovvero il fatto che possa essere acquistato in pochissimi rivenditori autorizzati tra Giamaica, Messico, Aruba, Bahamas, Puerto Rico, Isole Vergini, Saint Martin, Saint Kitts and Nevis, Antigua and Barbuda, Saint Lucia, Barbados e Turks and Caicois. (Prezzo: $1250)

Essendo quelli che sempre promuovono eventi, non poteva mancare un suggerimento per un buon investimento che unisca reggae music e viaggi:

#6 – GOA SUNSPLASH

Natale, anche quest’anno, come sempre, avete bevuto troppo sia al cenone della vigilia che al grande pranzo del 25. E in preda agli effluvi dell’alcol avete deciso che non ne potete più del freddo invernale e che a gennaio vi meritate proprio una bella vacanza dall’altra parte del mondo. In India in particolare. Ecco se avete fatto tutto questo (o anche solo se avete in mente di andarci) considerate una capatina a Goa il 13 e il 14 gennaio e non perdetevi il Goa Sunsplash. La scena indiana capitanata da Reggae Rajahs e Delhi Sultanate insieme a Soul Stereo, Mad Professor, Naaman, Skarramucci e la leggenda Johnny Osbourne, il tutto su una spiaggia sull’Oceano Indiano. C’è veramente qualcosa di meglio?

Dulcis in fundo, non potevamo che consigliare anche un po’ di musica:

#7 – DAMIAN MARLEY, STONY HILL

Se poi durante l’anno passato siete stati distratti e avete bisogno di recuperare un po’ di musica, andate a cercarvi Stony Hill di Damian Marley. L’attesissimo ritorno discografico di Junior Gong appagherà il vostro desiderio di hit tune (Medication, Nail Pon Cross), brani dal significato profondo (Living It Up, Here We Go) e pezzi inaspettatamente introspettivi (Speak Life, So A Child May Follow), non potete proprio perdervelo.

#8 – EARTH BEAT MOVEMENT, BE STRONGER

Ne abbiamo già parlato e siamo sicuri che anche nel 2018 farà grandi cose. Stiamo parlando di Irene MisTilla outta EBM che abbiamo intervistato qui: vera e propria leonessa delle vibes, si dedica al 100% al suo progetto EBM con i quali ha da poco fatto un nuovo disco e un tour, più video sempre più curati e di respiro internazionale.
Ha attivo anche un progetto acustico/dub sempre con EBM e diverse collaborazioni con le realtà della penisola e non solo. Puntare su di lei è sicuramente una certezza, anche per la musica reggae in Italia.

#9 – HOLLIE COOK, VESSEL OF LOVE

Nel 2018, a gennaio, uscirà il nuovo disco di Hollie Cook: figlia d’arte e con un tocco tropical decisamente unico, Hollie si era già fatta conoscere nell’ambiente delle black vibes con due LP realizzati qualche tempo fa. Ora è pronta con un nuovo lavoro dal titolo Vessel of Love, anticipato dal singolo Angel Fire che si preannuncia essere un massaggio di onde caraibiche alle vostre orecchie congelate dall’inverno. Da prendere rigorosamente in vinile!

#10 – EVA LAZARUS, AMSTERDAM

Ha fatto parlare di sé con alcuni progetti targati Scotch Bonnet e con alcune produzioni che arrivano fino a sonorità jungle. Il suo timbro è davvero speciale e le sue performance in giro per l’Europa con i Mungo’s hanno catturato la curiosità di molti. Stiamo parlando di Eva Lazarus che grazie a un crowdfounding di successo realizzerà il suo primo EP. A dimostrazione che non basta solo il talento, ma serve anche impegno e ingegno per tirare fuori un progetto come si vuole.
Noi le diamo massima fiducia e consigliamo anche a voi di farlo. Siamo sicuri che ne vedremo delle belle…

 

Chiara Nacchia

Chiara fa parte della famiglia di Sbeberz ormai da qualche anno. Coordinatrice della redazione, autrice di Island Pop e parte dello staff organizzativo di Reggaeradio, sa tutto quello che succede sull'Isola in tempo quasi reale. Dancehall lover to di bone, pseudo germanista e con background in politologia, può essere rintracciata a spasso per Berlino o mentre legge "Tell Me Pastor" sul Jamaica Star online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *