Giovani e capaci: J Broz in rotazione su Reggaeradio.it

Giovani talenti che si cimentano con le arti del hip hop meritano un super big up da chi si dedica alla black musick via radio e non solo. J Broz è un ragazzo di diciotto anni che rappa da Domodossola, up to the North, che abbiamo scelto per inserire nel taccone brand new con due sue tracce: Nulla ha più senso e Cambierò in meglio.

La passione per l’hip hop è sbocciata a circa 13 anni, età alla quale ho iniziato a scrivere fondamentalmente per un’esigenza di avere la mia libertà, le mie cose da dire, insomma raccontare il mio pensiero. L’avvicinamento al rap è nato un po’ per i pezzi commerciali di quel periodo, e poi interessandomi sempre di più ho scavato a fondo dove ho trovato le mie principali fonti di ispirazione, che lo sono tutt’ora, ovvero Kaos One e Lou X, e poi appunto negli anni approfondire il mio stile e le mie metriche. Passo il mio tempo tra scrittura dei pezzi, beatmaking a livello di autoproduzioni e alla lettura, infatti mi piace molto leggere e trarre ispirazione dai libri, così da crearmi una mia opinione su qualunque argomento.

 

La stagione 2018 parte anche con queste due tune in rotazione di J Broz nella speranza di diffondere e divulgare buona musica in ogni angolo, con le nuove leve e con le nuove produzioni che arrivano dalla nostra Penisola. Dove si sa, non è mai facile far sentire e far valere il proprio talento.

Jacopo Rudeboy

Personaggio sinistro particolarmente cinico e scostante. Ha iniziato in radio con un il format Rudeboy Salute su Burger Radio portando il reggae in una radio rap per poi finire a Rasta Radio a portare il rap in una radio reggae. Anarchico, sboccato, streight outta Lambrangeles, è arrivato insieme al suo compare Duke The Nightwalker alla 3 stagione di Flatbush su ReggaeRadio.it, l’unico programma radio ascoltato sia dai rasta che dalle gang salvadoregne. Per la redazione scrive di donne con la rubrica Gyal Powder oltre che altri eventi vari quando non è in giro a fare danni con qualche altro spostato. Hunter Thompson ha detto di lui… proprio niente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *