Videos speak life

Bentornati in Video Galore, anche questo mese ho deciso di proporvi qualche chicca video che vi potrebbe essere sfuggita tra un festino e l’altro durante il carnevale. E’ stato uno strano inizio 2018 per la Giamaica: mentre tutto il mondo aspettava con ansia il debutto della nuova squadra di bob femminile alle Olimpiadi invernali, sull’isola si è continuato a sparare e uccidere a ritmi frenetici, innalzando se possibile i già altissimi murder records. La situazione in alcune zone (soprattutto nel parish di St. James, dove si trova la principale area turistica del paese) si è talmente deteriorata che si è dovuto ricorrere all’intervento dell’esercito e ad un vero e proprio coprifuoco,mentre una soluzione appare sempre più difficile e intricata. Per fortuna però, in un paese dove troppo spesso i politici ignorano i problemi della popolazione, gli artisti riescono a farsi ascoltare e a portare un messaggio di pace anche nei corner più irrequieti. Sarà solo un caso, ma molte delle uscite di questo periodo hanno uno spiccato carattere conscious, e questo ci aiuta a sperare che almeno le parole dei beniamini locali riescano a far breccia nei cuori e nelle menti di tutti quelli che stanno sacrificando il bene comune per portare avanti una guerriglia tra gang che ormai dura da troppo tempo.

Tarrus Riley “Graveyard”. Video by Nile Saulter

“Badness nuh pay” e “Weh dem gangsta dem deh? Graveyard” sono le scritte sul giubbotto anti-proiettile che Tarrus indossa nel video. E proprio “il crimine non paga” è il messaggio di questo pezzo e video con un Tarrus Riley arrabbiato e inedito. Il video diretto da Nile Saulter (fratello del regista Storm), ci spiega senza troppi mezzi termini che se si sceglie la via del crimine la fine è una sola, senza eccezioni.

Busy Signal “Stay so”. Video by Dameon Gayle

Sulla stessa linea anche Busy Signal con l’ottimo video di Stay so per spiegarci che il gioco del “dente per dente” finisce sempre in una spirale dove a perdere sono tutti. Grandissimo cast, a partire da Zbek Nelson ormai di diritto tra i migliori attori dell’isola, i sempre ottimi comedians Shawn “Killer Miller” Bryan e Johnoy “Tv Boss” Williams, ma soprattutto un fantastico Colo Colo in versione gangsta, con un interpretazione da vero attore consumato.

Samory I “Is it because I’m Black”. Video by Fernando H. Hevia

Personalmente mi sto convincendo sempre più che ci sia ben poco che Samory I e il regista Fernando H. Hevia non possano fare insieme. Questo bellissimo video concettuale, riesce a far rimbombare ancora una volta il messaggio eterno di questa canzone senza tempo. Quando infatti ad essere importanti sono le parole stesse, basta un lavoro semplice e curato per sottolineare il messaggio al meglio.

Damian Marley “Speak life”. Video by B+

Immagini stupende che arrivano direttamente dalle strade di Addis Abeba in Etiopia. Facce, sguardi, scorci rubati per accompagnare la voce di Jr. Gong con un messaggio che non parla più solo per la Giamaica ma diventa un messaggio universale, con tanto di sottotitoli in Amarico.

Kabaka Pyramid feat. Stonebwoy “Borders”. Video by Luti Media/Asad

Non è facile trovare un lyric video che si possa permettere di fare la parte del video ufficiale. In questo caso però devo ammettere che la pregiata fattura dei vfx non mi ha mai fatto rimpiangere di non vedere Kabaka  interpretare il pezzo, e anzi credo che forse avere lui e Stonebwoy (artista ghanese) sullo schermo avrebbe distratto dal bellissimo messaggio che grazie al testo, risulta ancora più forte.

 

 

Giovanni Shootist De Gaetano

Videomaker e regista, a volte dj, a volte soundboy, non ha ancora deciso cosa fare da grande. Eternamente combattuto tra l'essere un giramondo o rimanere chiuso in casa da vero professionista del divano. Da antropologo della domenica è affascinato dalla cultura giamaicana, a cui si aggiunge un passato da nipponista e una quotidianità a stelle e strisce. Ama inoltre il rhum overproof, la musica ad alto volume e combinare le due cose insieme alla buona cucina. Detesta l'ipocrisia, la vanità e qualsiasi varietà di cetrioli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *