Unbreakable – Reggaeradio meets Alborosie

Alborosie Berlin Festsaal Kreuzberg 2018

Il 29 giugno uscirà il nuovo disco di Alborosie, ‘Unbreakable – Alborosie meets the Wailers United’, album che ha visto Puppa Albo collaborare con i membri della band che fu di Bob Marley. Tyrone Downie, Aston ‘Family Man’ Barrett (and son) e Junior Marvin sono stati in studio con l’italo-giamaicano per dare un sound alla sua visione.

Mettere assieme i Wailers non è un tentativo di beneficiare di un nome che ha fatto la storia del reggae ma piuttosto il desiderio di ricreare un suono che ha giocato un ruolo così importante nella propria formazione artistica, oltre che imparare da questi grandi musicisti tutto quello che sono pronti a condividere.

Alborosie è sempre stato un artista che dal giorno uno ha messo in atto il vero concetto di progress: da una band di successo in Italia, alla Giamaica, dall’esperienza negli studi di Kingston, alla nuova carriera internazionale, dagli album che tutti conosciamo alla crescita come produttore, dal lavoro con le icone del reggae, alle produzioni più disparate nel suo paese d’origine. Questo uomo la musica la ama.

La fa per le persone che ama, la fa per chi lo segue ma soprattutto la fa per sé stesso.

In un mondo in cui tutto è calcolato, marketing e studio attento e ponderato di quello che “va” e “funziona”, lui fa quello che ama e ama quello che fa. Il concerto di Berlino è stato proprio quello di uno preso bene, che vuole sperimentare portando in scena la Shengen Dub Station per mixare i brani live e fonderli con il suono della band, che si mette in gioco con una cover di The Unforgiven dall’osannato ‘Black Album’ dei Metallica, che fonde il suono della storia del reggae con il suo nuovo volto in Contradiction.

Dell’album non posso dire molto perché non ho avuto l’anteprima e quindi sono andata a chiedere un po’ di cose direttamente a lui proprio in questa intervista. Il fatto che però questo album e questo tour combacino con i suoi 25 anni di carriera, mi fa dire che si sia voluto fare un regalo e che non può che essere uno di quelli belli.

 

Chiara Nacchia

Chiara fa parte della famiglia di Sbeberz ormai da qualche anno. Coordinatrice della redazione, autrice di Island Pop e parte dello staff organizzativo di Reggaeradio, sa tutto quello che succede sull'Isola in tempo quasi reale. Dancehall lover to di bone, pseudo germanista e con background in politologia, può essere rintracciata a spasso per Berlino o mentre legge "Tell Me Pastor" sul Jamaica Star online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *