Heavy Hammer annunciato al Soundclash at Sea sulla Welcome to Jamrock Cruise 2018

È stata annunciata la line up del clash che si terrà in occasione del quinto anniversario della Welcome to Jamrock Reggae Cruise: a sfidare Tony Matterhorn, Bass Odyssey e Renaissance Sound ci sarà un sound italiano. Heavy Hammer sarà infatti non solo il primo ospite italiano a solcare le acque del Mar dei Caraibi sulla crociera dei Marley, ma addirittura il primo sound dell’Europa continentale ad essere invitato come partecipante al clash, che si ripete ormai dall’edizione 2015.

La crociera, che si terrà dal 1 al 6 dicembre 2018, ospiterà la sfida nella notte tra il 4 e il 5, cioè mentre la nave sarà sulla via del ritorno per la Florida.

Con l’intenzione di complimentarci e riuscire a rendervi partecipi dell’emozione, e ovviamente carpire qualche informazione in più, la redazione si è subito messa in contatto con Raffa di Heavy Hammer:

‘Diciamo che è un bel modo di festeggiare l’imminente ventennale del sound’, ci ha subito detto il padre del sound che sicuramente aspetta impaziente le celebrazioni del 2019. ‘Ci ritroviamo in certi traguardi stupiti dallo stesso fatto di esserci arrivati, pur conoscendo ogni passo della strada fatta. Abbiamo messo “under the belt” una piccola serie di primati: siamo stati il primo sound italiano a vincere il Riddim Clash, il primo a portare a casa la coppa del War Ina East, i primi a clashare in Giappone in un clash tour, siamo stati all’Amazura, al Pier1; se dovessimo spuntare una lista dei “places to be” quando sei un sound system, diciamo che mancava solo la crociera dei Marley, e ora siamo i primi europei a metter piede sulla Jamrock Cruise…Insomma la sensazione è un misto di stupore, e al tempo stesso di iper-determinazione a sfruttare l’occasione per confermare chi siamo e cosa possiamo fare.’

Non poteva mancare una domanda più tecnica, ovvero come si prepareranno ad affrontare un pubblico di questo tipo: ‘La massive sulla Jamrock Cruise è diversa da quella che si può trovare nei vari appuntamenti mondiali: se già ogni yard è diversa, la Cruise è un misto di gente proveniente da tutto il mondo, non puramente clash fanatics ma al contempo iper hype dal fatto di vivere l’evento più esclusivo riguardante la reggae music al mondo, quale è la crociera organizzata dai Marley. E aspetto da non trascurare, nessuno di noi ci è mai stato finora! Sarà una bella sfida, è un palco irripetibile e a noi sconosciuto, il tempo è pochissimo, insomma è un bel casino, come al solito.’

Non ci resta che congratularci con gli Italian dubplate masters che centrano un nuovo obiettivo sulla via dei festeggiamenti per i 20 anni del sound. Dopo la partecipazione di Sir David Rodigan, Mighty Crown, Fire Links, King Turbo, Bass Odyssey, Tony Matterhorn e Metro Media, ci sarà il sound del Salento a tentare di accattivarsi i favori del pubblico della crociera più famosa del mondo del reggae.

Chiara Nacchia

Chiara fa parte della famiglia di Sbeberz ormai da qualche anno. Coordinatrice della redazione, autrice di Island Pop e parte dello staff organizzativo di Reggaeradio, sa tutto quello che succede sull'Isola in tempo quasi reale. Dancehall lover to di bone, pseudo germanista e con background in politologia, può essere rintracciata a spasso per Berlino o mentre legge "Tell Me Pastor" sul Jamaica Star online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *