Cultura reggae in movimento! Inizia il Ras del Nord Ovest!

Chi suona in cantina chi suona in piscina l’importante è esser più de prima
(Villada Voice)

Casse, amplificatori, grovigli di cavi, giradischi, consolle e microfoni, centinaia di watt: Sound System. Un impianto sonoro che amplifica i nostri dischi, le nostre voci, i nostri sogni… la Cultura del Sound è un elemento fondante del Reggae e del mondo in levare. Nasce dal basso, nasce nell’isola di Giamaica come valvola di sfogo sociale, come dancehall di quartiere per dimenticare almeno un po’ le difficoltà della vita.

L’animo e lo spirito di quella cultura in movimento che è stata capace di influenzare tutti i generi musicali rivive in un importante appuntamento questo sabato, 7 settembre, SOS Fornace di Rho: nella sua prima edizione targata Nord Ovest diamo il benvenuto al RAS: Reali, autentici, Sound System.

Fin dalla sua prima edizione, nel 1995, il RAS ha radunato a Roma tantissimi sound provenienti da tutta la penisola, dando vita a qualcosa di inedito: un incontro di musica, stili, dialetti e culture diverse, ma accomunate dall’amore per il reggae e dalla passione per i sound system, per un’intera giornata concentrati assieme nello spazio liberato del centro sociale Forte Prenestino o del Villaggio globale. I Pionieri della Scena Italiana, coloro che parteciperanno ai primi RAS aprirono la via verso un nuovo modo di essere liberi, unici, autentici, indipendenti e fonte di ispirazione per le generazioni a venire.
Autocostruire un Sound System porta con sé una responsabilità, l’autogestione porta con se la consapevolezza e la cooperazione.
Negli anni 2000 il movimento italiano ebbe una espansione vertiginosa, mantenendosi fortemente legato alle radici “che partono dal basso” ed è con questo intento che gli organizzatori dichiarano:

Con questo evento vogliamo aiutare un cambio di direzione sul tema della condivisione musicale e della esperienza/evento, e speriamo anche noi a nostra volta di essere fonte di ispirazione per qualcun altro.

Ripartire dal RAS vuol dire tornare alle origini, tornare a spingere a tutto volume, una musica nata e pensata per essere suonata su qualcosa di autocostruito, come ricordano i frame di film quali Babylon di Franco Rosso (1980) o Rockers di Theodoros Bafaloukos del 1978.

A partecipare saranno: FRONTE CREW (Lecco), GENERAL PALMA (Milano), INTO THE GROOVE (Varese), MADO’ CHE CREW (Torino), POWA FLOWA (Varese), TOUGHEST SOUND (Pavia), SOUL REBEL SOUND SYSTEM (Como), MILITANT WARRIOR PROMOTIONS (Milano) e THUNDER OF JAH ARMY (Milano).

Dodici ore di selezioni vi aspettano in via Risorgimento 18, Rho.
Un ringraziamento speciale a tutti i Pionieri che con sudore e fatica hanno spinto questo movimento fin dagli esordi: ONE LOVE HI PAWA, BASS FI MASS, DJ WAR, VILLA ADA SOUND, VIBRA SOUND, SISMA, I-SHENCE, BLACK HEART, BARACCA SOUND, GODZILLA, GOLDEN BASS, I&I, LA CENTRALE e tutti gli altri.

graphic concept: Dizziness Design

Jacopo Rudeboy

Personaggio sinistro particolarmente cinico e scostante. Ha iniziato in radio con un il format Rudeboy Salute su Burger Radio portando il reggae in una radio rap per poi finire a Rasta Radio a portare il rap in una radio reggae. Anarchico, sboccato, streight outta Lambrangeles, è arrivato insieme al suo compare Duke The Nightwalker alla 3 stagione di Flatbush su ReggaeRadio.it, l’unico programma radio ascoltato sia dai rasta che dalle gang salvadoregne. Per la redazione scrive di donne con la rubrica Gyal Powder oltre che altri eventi vari quando non è in giro a fare danni con qualche altro spostato. Hunter Thompson ha detto di lui… proprio niente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *